Visita la Masseria

La Masseria Papaperta costruita nel 1700 è localizzata in una zona geografica denominata Murgia a pochi, chilometri da Castellana Grotte ed i trulli di Alberobello.
La Masseria Papaperta circondata dal verde, conserva intatti tutti i manufatti che i contadini con una laboriosa opera di bonifica hanno realizzato tagliando le quercie e dissodando le pietre.
In particolare i visitatori potranno ammirare i parieti, muretti a secco utilizzati per delimitare i confini e contenere i terreni in pendenza, le aie, spiazzi per la lavorazione dei cereali, gli iazzi, ricoveri all’aperto per gli animali, le foggie, cisterne per la raccolta dell’acqua piovana, i lamioni, costruzioni con volta a botte per il deposito della paglia, ed in fine i fabbricati rurali utilizzati perl’alloggio del massaro.

Sono manufatti che, utilizzando la grande quantità di pietre presenti, hanno trasformato il paesaggio agrario conferendo caratteristiche architettoniche uniche.
La Masseria Papaperta è parte integrante di un vasto podere dove è possibile osservare grandi esemplari di Quercus Troiana W. ed altre piante tipiche della macchia mediterranea.
La masseria storica conserva alcuni ambienti intatti dell’epoca interamenti costruiti a secco senza l’uso di malta ed è privo di barriere architettoniche.